Che Firenze sia la città d’arte per eccellenza è ormai cosa rinomata. Milioni di turisti ogni anno calpestano le sue strade in cerca d’arte, storia, sole, buon cibo e artigianato artistico. Ma Firenze non è solo meta di un turismo mordi e fuggi, infatti sempre di più sono le persone che decidono di trascorrervi un periodo della propria vita, come anno sabbatico o come vacanza studio. Vivere a Firenze vuol dire passeggiare tra i monumenti della grande storia, visitare i sontuosi palazzi e i giardini fioriti, assaggiare i genuini prodotti locali nei mercati rionali o nelle tipiche osterie. Se anche a te stuzzica l’idea di trascorrere un periodo all’insegna della “fiorentinità” ti consigliamo le cinque esperienze artistiche che devi assolutamente fare per poter carpire i segreti di tanta arte.

1. Se sei appassionato di metalli non puoi perdere i corsi della prestigiosa Le Arti Orafe, fondata da Giò Carbone, è l’unica agenzia accreditata per il rilascio di Diplomi Europei con validità giuridica in tutta Europa e validi in tutto il mondo. Ha sede nel quartiere di Santo Spirito/San Frediano, popolato da artigiani e artisti e che offre ai visitatori un’esperienza umana ancora intensa.

2. Per gli aspiranti fotografi la miglior scuola è sicuramente la Fondazione Studio Marangoni che offre una formazione di alta qualità alle future generazioni di fotografi e artisti, attraverso un differenziato programma didattico interdisciplinare, dal livello base alla specializzazione avanzata.

3. Per i fashion victim la scuola giusta è sicuramente il Polimoda, un centro di alta formazione per il settore moda riconosciuto a livello internazionale. Forma tutti i principali profili del settore – dal design, al marketing e management, alla comunicazione – in costante contatto con il mondo delle imprese.

4. Per chi vuole seguire le orme del grande design italiano la scuola di riferimento è assolutamente l’ISIA, nata proprio per formare le nuove generazioni di professionisti in grado di dare seguito all’esperienza del design italiano. L’insegnamento è basato su metodi sperimentali e di ricerca fortemente improntati all’esperienza pratica di laboratorio e in connessione con le realtà produttive, sia locali che multinazionali.

5. Infine per i veri artisti suggeriamo i corsi dell’Accademia di Belle Arti, che oltre ai ben noti corsi di pittura e storia dell’arte, propone approcci innovativi con i corsi di applicazioni digitali per le arti visive, grafica, ma anche economia e mercato dell’arte.

Insomma se vuoi fare l’artista a Firenze questo è il must che devi sapere, ovviamente le esperienze e le opportunità sono infinite perché Firenze si sa, non finisce mai di stupire. Provare per credere!Lorenzo-Michelini-Fotografo-Foto-Alchimia-Scuola-Gioielli-Firenze10Foto by Lorenzo Michelini